sabato 2 febbraio 2013

Bocconcini di cioccolato e anacardi salati

Oggi si cucina e si impasta a tutto spiano!

Come tutti saprete, è il Pasta Madre Day, indi sto impastando e aspettando, aspettando e impastando... purtroppo la giornata freddissima non aiuta la mia Gina, ma incrociamo le dita e stasera assaggeremo l'esito di cotanto ammore :)

Mentre aspetto, fra un impasto e l'altro, preparo qualcosa di poco impegnativo ma super gustoso, senza dover utilizzare il forno che attualmnete è abitato da 4 impasti diversi :)

Questi dolcetti mini-mini potrebbero anche essere i lontani cugini del fudge, ma non avendo in casa il latte condensato ho dovuto arrangiarmi con altro. Sono indicatissimi per accompagnare il caffé, soprattutto se in formato mignon (ma anche no..!)





Bocconcini di cioccolato e anacardi salati


100 g di cioccolato fondente al 70% (di buona qualità)
60 g di burro
80 g di crema spalmabile Cajita - Altromercato
50 g di anacardi Cajou - Altromercato
50 g di mandorle tostate
1/2 cucchiaino di cannella


Innanzitutto, preparate un contenitore di vetro, quadrato o rettangolare non troppo grande , diciamo circa 20x15 cm. Foderarlo con della carta forno lavata, strizzata e asciugata ben bene.

Fondere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere il burro a pezzettini e la cajita, mescolare per sciogliere bene. Se fosse necessario allungare con un cucchiaio di latte, il risultato sarà più morbido. Fuori dal fuoco aggiungere la cannella e la frutta secca, tritata grossolanamente. Se intendete formare dei cubi più grossi, non è necessario tritarla.
Riempite il contenitore rivestito precedentemente e livellate bene. Volendo, si possono decorare con cocco rapé o frutta secca.

Conservare in frigorifero per almeno una notte, meglio una giornata, poi formare i cubetti e.. sono pronti da gustare!
Un buon momento di relax!






 Ho provato a farne anche col cioccolato bianco (Merlino e il cacao non vanno d'accordo, checcidevoffà?!), sostituendo la cajita con della crema di nocciole senza cacao, diminuendo la quantità di burro e aumentando quella del latte. Al posto della cannella ho aggiunto zenzero in polvere. Stando al suo parere, sono buonissimi anche in versione cacao-free (lungi da meeee!).




10 commenti:

  1. Ciao!
    Siamo mamma e figlia con la passione per la cucina e giusto da poco abbiamo aperto il nostro piccolo spazio online!
    Ti seguiamo volentieri, ci farebbe molto piacere se passassi a trovarci anche tu!
    Noi continuamo a seguirti , ci piacerebbe condividere con altre persone il nostro hobby!
    Un bacio ?

    Polvere Di Cacao | Food Blog

    RispondiElimina
  2. Pata! Mi tubi con questo uso inaspettato degli anacardi salati :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmaddai, modesta leiiii XD bacettisalati

      Elimina
  3. Quando finisco i biscotti dietetici mi butterò su questi! ahahahahah!
    Il maltonocciola è questo:
    http://www.lafinestrasulcielo.it/italiano/product/1MALTONO
    è solo malto e pasta di nocciole (non è una nutella o similare) ;)
    Ciaoooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah grande :)) ma tu pensa, uso il malto di mais de la finestra sul cielo, ma non ho mai trovato questa chicca!! grazie cara!

      Elimina
  4. Sono bellissimi! Mi dicono mangiami.. Non saprei proprio resistere:)
    A presto cara, buona settimana:*

    RispondiElimina
  5. oddio che buoni! quelli al ciocco sono fattibilissimi anche vegan!

    per quanto riguarda il cioccolato bianco vegan mi cimenterò prossimamente....
    incrocio le dita!

    un saluto

    RispondiElimina
  6. Buoni, l'abbinamento con gli anarchi mi intriga molto... ne mangerei uno adesso!! Un bacione

    RispondiElimina
  7. ho già l'acquolina in bocca!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina

Ogni commento è ben accetto: fatevi sotto!!